La “Milano dei moderati”

La “Milano dei moderati”: "

E’ il loro stile, la loro strategia. Per loro, l’unica cosa che conta, è quello che viene detto in tivù, meglio se in fondo: senza diritto di replica, con il colpo di teatro finale.


La domanda di Emilio Carelli era ‘cosa fará nei primi cento giorni?’ e la Moratti ha risposto con una balla diffamatoria premeditata sull’avversario, convinta di farla franca, visto che l’altro non poteva rispondere.


Bravo Carelli, che ha aggiunto un suo breve intervento per leggere almeno la rettifica di Pisapia: ma a quanti, comunque, resterà in mente l’idea che forse Pisapia è un ladro d’auto? Ed è questa cosa qui, quella che vuole il voto della ‘Milano dei moderati’? E’ questa consapevole barbarie, questa malafede a puri fini mediatici? A questa vacanza di civiltà ha portato la mutazione genetica berlusconiana?

"

Commenti

Post popolari in questo blog

Me la sono portata dietro per tutta la mia vita..