pagano sempre i soliti






Nè sulle spese militari,
nè sulle ricchezze ilecitamente sottratte al fisco, 
né sui privilegi del Vaticano, 
né sugli sprechi della politica, 
né sui costi delle concessioni pubbliche, 
né sui grandi patrimoni,
le varie manovre finanziarie hanno voluto incidere davvero.
E si potrebbe continuare. 
E' ormai banale dirlo,
ma amaramente vero:
i costi della crisi sono a carico 
della moltitudine dei deboli.
P.Ricca

Commenti

Post popolari in questo blog

Me la sono portata dietro per tutta la mia vita..