Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2012

Santanchè

intendeva i politici forse?

Ne negro, ne abbronzato...

“Nessun vietnamita mi ha mai chiamato negro.”

Muhammed Alì .Quando gli fu tolto il titolo mondiale dei pesi massimi per aver rifiutato di entrare nelle forze armate

questi sono i nostri parlamentari!

un vole!

non è stata la prima repubblica

“Al contrario di quanto dice la politica non è stata la prima repubblica a creare il nostro enorme debito pubblico. I numeri elaborati e messi in fila da Eutekne.info dimostrano, infatti, che solo il 43,5% di quel debito si è formato prima di Tangentopoli, mentre il restante 56,5% si è, invece, accumulato dopo. Aggregando i dati e riclassificandoli per presidente del consiglio, i governi presieduti da Berlusconi hanno contribuito all’accumulo di debito pubblico per il 27,41%. Più staccato Prodi i cui due governi hanno prodotto l’8,81%. Ma è a partire dal 1996, ovvero durante il primo governo Prodi, che la spesa pubblica è tornata a crescere in modo sostenuto ( 6,01%) fino all’esplosione del secondo governo Berlusconi. Nel quinquennio che va dall’11 giugno 2001 al 17 maggio 2006, infatti, la spesa pubblica è cresciuta del 16,95%”
Berlusconi ha fatto un quarto del debito italiano | Linkiesta.it

i leghisti prendono coscienza

Serve il Garante!

solo per stomachi forti!

scodinzolega

in estrema sintesi:

per non dimenticare

Realtà e rappresentazione

Realtà e rappresentazione di Alessandro Gilioli
Ieri, un po’ in sordina, è uscito il rapporto Istat sui consumi degli italiani.
Non è che ci racconti niente che non potevamo intuire: la gente ha tagliato su tutto – specie mobili e abbigliamento ma perfino cibo. Si mollano i negozi sotto casa e ci si getta nei discount. Si acquistano prodotti di peggiore qualità, anche alimentari, purché costino meno.
Il 2011, appunto.
Mentre chi stava al governo ci spiegava che i ristoranti erano pieni e non si trovava un posto in aereo.
L’abisso tra realtà e rappresentazione.
E nessuno che possa andare a sbattergli in faccia questi dati – e a ingiungergli di chiedere scusa, almeno.

Colpa dei comunisti!

Pare scritta ieri…Trilussa

L' ELEZZIONE DER PRESIDENTE 




Un giorno tutti quanti l’animali
Sottomessi ar lavoro
Decisero d’elegge’ un Presidente
Che je guardasse l’interessi loro.


C’era la Societa de li Majali,
La Societa der Toro,
Er Circolo der Basto e de la Soma,
La Lega indipendente


Fra li Somari residenti a Roma,
C’era la Fratellanza
De li Gatti soriani, de li Cani,
De li Cavalli senza vetturini,
La Lega fra le Vacche, Bovi e affini…
Tutti pijorno parte a l’adunanza.


Un Somarello, che pe’ l’ambizzione
De fasse elegge’ s’era messo addosso
La pelle d’un leone,
Disse: - Bestie elettore, io so’ commosso:
La civirtà, la libbertà, er progresso…
Ecco er vero programma che ciò io,
Ch’è l’istesso der popolo! Per cui
Voterete compatti er nome mio… -


Defatti venne eletto propio lui.
Er Somaro, contento, fece un rajo,
E allora solo er popolo bestione
S’accorse de lo sbajo
D’ave’ pijato un ciuccio p’un leone!


- Miffarolo!… Imbrojone!… Buvattaro!…
- Ho pijato possesso,
- Disse allora er Somaro - e nu’ la pianto
Nemmanco si morite d’accidente;
Silenz…

multa per fermata vietata-transitava a velocità sostenuta

Vivere l’intesa?

Vivere l’intesa? 
hai consi

Pubblicità Carlsberg Censurata

Attenzione!

dagli all'evasore

van gogh or francis bacon?

Era inopportuno ringraziare la Lega in pubblico. Un bacione

Non siamo mica qui a pettinare le bambole!

Ignioranza!

a Pavia

Padania e Cosentino liberi

La Padania: "Il nord lotta per la libertà".


       Si si, dell'onorevole Cosentino!






.

ne stanno arrestando uno al giorno

«La Lega chiede a Berlusconi di far cadere questo governo infame o non riuscirà a tenere in piedi il governo della Lombardia, dove ne stanno arrestando uno al giorno»
Umberto Bossi
Cioè, tradotto, Bossi dice: continuo ad appoggiare un governo lombardo di criminali solo se tu smetti di appoggiare un governo nazionale di gente onesta. (Suro sul Post)

Son soddisfazioni!

KENNEDY denuncia il Nuovo Ordine Mondiale e poi MUORE!!!

Quella matita...Paolo Borsellino

appunto!

Santi, poeti e navigatori

Think different.

Zoccola in plancia....

Casta Crociere

E siamo a Schettino, per gli amici “Top Gun”, che nelle interviste fa il ganassa con le battute sul Titanic. Se c’era bisogno di qualcuno che rinfocolasse i luoghi comuni sull’italiano in gita, eccolo pronto alla bisogna. Il tipico fesso che si crede furbo, ganzo, fico. Il bullo abbronzato coi ricci impomatati e i Ray-ban neri che conosce le regole e le rotte, ma è abituato ad aggirarle, a smussarle. C’è l’amico di un amico a riva da salutare a sirene spiegate? Che problema c’è, se po’ fa’. C’è da accostare per il rito dell’ “inchino” ai turisti portati dalla proloco? Ma per carità, si accosta. Accosta Crociere. Perepèèèèè. Crash! Ops, uno scoglio. E lui dov’è, al momento del cozzo? Una turista olandese giura che era al bar a farsi un drink con una bella passeggera appena rimorchiata. Perché la patonza deve girare, no? A quel punto, con la nave gonfia d’acqua, si chiama la Capitaneria per dire “Tutto ok, positivo”. Poi si parla di “guasto a un generatore”. Minimizzare, sopire, troncar…

H&M

La prevalenza dello Schettino

17/1/2012 La prevalenza dello Schettino
 BUONGIORNO Massimo Gramellini C’erano voluti due mesi per ritornare all’onor del mondo. Due mesi di loden e manovre, di noia e ricevute fiscali. Due mesi per nascondere i politici di lungo corso sotto il tappeto o in un resort delle Maldive. Due mesi per far dimenticare il peggio di noi: la faciloneria, la presunzione, la fuga dalle responsabilità. E invece con un solo colpo di timone il comandante Schettino ha mandato a picco, assieme alla sua nave, l’immagine internazionale che l’Italia si stava ricostruendo a fatica. Siamo di nuovo lo zimbello degli altri, il luogo comune servito caldo nei telegiornali americani, il pretesto per un litigio fra due politici francesi (francesi!), uno dei quali ieri accusava l’altro di essere «come quei comandanti che sfiorano troppo la costa e mandano la loro barca contro gli scogli».


Mi auguro che non tutto quello che si dice di Schettino sia vero: anche i capri espiatori hanno diritto a uno sconto. Ma se fosse …

piano di evacuazione

Ellekappa

insistimos.....

Par condicio

Mi chiedo perché prima di spedire in carcere il tipo che ha rubato una barretta di cioccolato al supermercato non hanno chiesto l’autorizzazione all’arresto a un’assemblea rappresentativa dei poracci che rubano cibo nei supermercati.


Così, per par condicio.
Alessandro Gilioli

siete schiavi delle majors.....

Concordia

Ci sarà da divertirsi!

Italia popolo di navigatori

adesso vediamo!

Sono sicuro che Gianni Alemanno, nella sua veste di Commissario straordinario per l’emergenza traffico, impedirà «l’inferno» minacciato dai taxisti a Roma con un’ordinanza come quella che fece lo scorso ottobre.

Vero, signor sindaco? O forse no, visto che i taxisti romani sono quasi tutti suoi elettori?

PIOVONO RANE di Alessandro Gilioli

sui muri....

Umbè, sì o’ megl’!

La Lega non è mai stata forcaiola

Bossi sul salvataggio di Cosentino:
"La Lega non è mai stata forcaiola".
Vero,chi era 1993, in Parlamento, a sventolare quel cappio?
wil nonleggerlo

la lega ormai...perdona

i peggiori pensieri

Il Caimano è stato sotto il pelo dell’acqua per due mesi. Quasi sempre in silenzio, comunque acquattato. Poi, di fronte alla possibilità che Cosentino andasse in galera, ha scatenato all’improvviso tutta la sua residua potenza di fuoco. I notisti politici lo hanno chiamato ‘pressing’, ma è un eufemismo. E’ stata una campagna ad alzo zero.
Il che fa sorgere, inevitabilmente, l’idea che Cosentino al gabbio fosse un rischio troppo grosso.
Il che a sua volta scatena i peggiori pensieri sui reali rapporti tra la malavita organizzata e un pezzo non da poco della politica italiana.
Alessandro Gilioli http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/

lega coerente come sempre!

clicca qui:    guardate qua come razzolano:




.

la vera faccia della televisione

Feltri: beccati questa!

“I farmaci di fascia C si troveranno anche nei supermercati. Stupendo. Tra gli scaffali insieme con le mozzarelle e i biscotti saranno esposti il Tavor ( gli psicofarmaci) e la pillola del giorno dopo. Però, che progresso.”— Vittorio Feltri (commentando la liberalizzazione della vendita di medicinali FASCIA C, ovvero senza ricetta. Ovviamente omettendo di spiegarlo esplicitamente, al contrario paventando la possibilità che vostro figlio si compri lo xanax con la paghetta. E che quella zoccola di vostra figlia possa andare a comprarsi la pillola di nascosto invece di fingere stupri inesistenti e permettere alla comunità di incendiare qualche campo rom) Feltri non smette mai di stupirmi. Ogni volta mi chiedo come possa un giornalista scrivere queste stronzate senza una pistola puntata alla tempia. Poi penso al lauto compenso che riceve dal Cavaliere e mi tranquillizzo pensando che in fin dei conti fa il lavoro più antico del mondo: prostituirsi per denaro.
via unblasfemo via etiamsiomne…

At my insapute - La Sora Cesira

manifesto Forza Nuova

come dire che dietro uno di Forza Nuova c’è una persona colta e sensibile
tattoodoll

GEMELLAGGIO CON CORTINA

a Cortina?

Potresti rilassarti e goderti la vita.

Un uomo d’affari vide con fastidio che il pescatore, sdraiato accanto alla propria barca, fumava tranquillamente la pipa. - Perché non stai pescando? Domandò l’uomo d’affari - Perché ho già pescato abbastanza pesce per tutto il giorno. - Perché non ne peschi ancora? - E cosa ne farei? - Guadagneresti più soldi. Allora potresti avere un motore da attaccare alla barca per andare al largo e pescare più pesci. Così potresti avere più denaro per acquistare una rete di nylon, e avendo più pesca avresti più denaro. Presto avresti tanto denaro da poterti comprare due barche o addirittura una flotta. Allora potresti essere ricco come me. - E a quel punto cosa farei? - Potresti rilassarti e goderti la vita. - Cosa credi che stia facendo ora? da “Elogio alla Semplicità” di John Lane
Fonte: novaffanculotu

deve andare in carcere

....e il cane ....di La Russa.....

Il gatto di La Russa?

fate la carità...