Ai partigiani che lo arrestarono offrì un impero, che non aveva.




Mussolini si comportò come un vigliacco, senza un gesto, senza una parola di fierezza. Presentendo l’insurrezione si era rivolto al cardinale arcivescovo di Milano chiedendo di potersi ritirare in Valtellina con tremila dei suoi. Ai partigiani che lo arrestarono offrì un impero, che non aveva. Ancora all’ultimo momento piativa di aver salva la vita per parlare alla radio e denunciare Hitler che, a suo parere, lo aveva tradito nove volte.

— Sandro Pertini - (da A Milano e a Torino nella fiammata insurrezionale, in Avanti!, 6 maggio 1945)

Commenti